Il purée è viola

Qualche tempo fa, al mercato, mi sono imbattuta nelle patate viola. Mi avevano sempre incuriosita e mi chiedevo di che pasta fossero fatte.
Io adoro le patate e credo che non ci sia miglior comfort food vegetale: versatile, economica, buona.
La patata è buona sempre!
Si capisce che confido in un pubblico di lettori poco maliziosi?

Ok, torniamo al mio sacchetto di patate viola. E mo’ che ci faccio?
Poi ho guardato lui, lui ha guardato me e ci siamo capiti al volo: vogliamo un comfort food? Allora facciamo il purée.
Sì, perché dopo un po’ con il vostro Couisine Companion vi metterete pure a parlare, altrimenti che compagno è?

La cosa bella è che, a parte la fase di pulizia e rimozione della buccia, al resto ha pensato tutto lui: patate cotte al vapore e poi miscelate con cura. Io ho aggiunto solo burro, un goccio di latte e il sale.

Ok, ve lo dico, sul momento ho anche pensato: “Ma cavolo, è grigio!”

Poi però, insieme agli asparagi sempre cotti al vapore con Cuisine Companione e alle uova in camicia il suo colore violaceo è risaltato e ha divertito molto anche Tommaso, il mio piccoletto divoratore di purée.

Se poi preferite abbinarlo con la carne, provate le polpette di Natalia!

Il purée di patate viola
Author: Ilaria Mazzarotta
Ingredients
  • 1 kg di patate viola (vanno bene anche gialle o americane)
  • 400 g di latte
  • 40 g di burro
  • sale
  • pepe
Instructions
  1. Sbucciare le patate e tagliarle a dadini piccoli.
  2. Mettere le patate nel Cuisine Companione e cuocere a vapore come da programma.
  3. Rimuovere l’acqua usata per la cottura a vapore, trasferire le patate nel cestello e inserire l’accessorio Ultrablade.
  4. Avviare a velocità 9 per 2 minuti, aggiungendo gradatamente il latte, il burro a tocchetti e aggiustando di sale e pepe.
3.2.1310

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.