Pane, latte caldo e zucchero

Quella di oggi non è proprio una ricetta, ma la potrei inserire nella categoria “Comfort food notturni” o anche “Uh, che buono, non ci avevo pensato!“. Si tratta di una tazzona bollente, nella quale far galleggiare tanti bocconcini di pane spezzato, magari pane avanzato della giornata, cospargendo il tutto con zucchero. Cinnamon addicted? C’è bisogno